Teroldego Pini Zeni Visualizza ingrandito

Teroldego Pini Zeni

Nuovo

Teroldego Rotaliano ovvero "Oro del Tirolo" da una probabile interpretazione del idioma "Tiroler Gold" I regnanti d’Austria, durante la loro reggenza in Trentino, considerarono infatti questo vino eccellente sia per il colore intenso e profondo, profumato di lampone e mora che per il sapore pieno rotondo giustamente acido e privo di tannini: appunto Oro del Tirolo.

Maggiori dettagli

Disponibile in 5 giorni lavorativi

26,00 €

Dettagli

Vitigno

Teroldego sul vecchio portainnesto Schwarzmannn (V.Riparia x V. Rupestris)

Sistema d’allevamento

Pergola trentina doppia concatenata con sesti d’impianto pari a m. 5.00x 0.60.

Tremilatrecento vigne per ettaro.

Tre capi a frutto per vigna con un carico totale di 30 gemme.

Terreno

Alluvionale, ghiaioso, ex alveo e relativo impluvio del torrente Noce, costituito da ciottoli, chiamati "sassi robi", ricoperti da uno strato superficiale di terra vegetale.

Epoca di vendemmia

Vendemmiato il 28 settembre dopo le varietà a bacca bianca,per avere un’acidità equilibrata ed un contenuto abbondante di zucchero d’uva.

Vinificazione

L’uva raccolta a mano, arriva in cantina dove è pigiata; è pompata nei tini per eseguire la fermentazione in rosso. Dopo una decina di giorni  è svinato e, tenuto al caldo, effettua la fermentazione malolattica per la disacidificazione naturale.

Riposa per ventiquattro  mesi in piccole botti di legno da 225 litri; sosta per altri sei mesi in acciaio per amalgamare le singole botti e poi finalmente imbottigliato.

Affinamento

Imbottigliato in estate, riposa per altri sei mesi in bottiglia, è quindi posto in vendita.

Dati analitici 2012

Alcol 14,5 % vol, acidità fissa 5,8 g/l, solforosa totale 50, estratto 32 g/l

Bottiglie prodotte  2012

Nr.6500 da 750 ml